martedì 6 agosto 2013

Recensione " Sei tornato" di Christopher Coake


Questa è una recensione che non avevo progettato di un libro e di un autore che non conoscevo ancora . Mi è capitato per caso di scorrere  la trama e ho saputo in quel momento che  lo "dovevo" leggere.
L'ho ordinato su ibs e in due giorni era tra le mie mani, ho lasciato da parte il romanzo che stavo leggendo, sebbene mi piacesse molto, l'ho iniziato subito, certa di sapere che tipo di libro fosse, a metà tra un mistery e un horror, non avrei potuto sbagliarmi di più !



SEI TORNATO DI CHRISTOPHER COAKE
EDIZIONE UGO GUANDA EDITORE
TRADUZIONE DI CORRADO PIAZZETTA
1° EDIZIONE 2013
BROSSURA
PREZZO DI COPERTINA 18,00 EURO (PAGATO 15,30)
ISBN 978-88-6088-932-4
DISPONIBILE ANCHE IN EBOOK EURO 6,99.


TRAMA

Sette anni dopo la tragica scomparsa del figlio Brendan e la successiva separazione dalla moglie, Mark Fife, non ancora quarantenne, sembra finalmente pronto a rifarsi una vita: ha smesso di bere, ingranato col lavoro e fa progetti per il futuro con la nuova compagna, Allison. Finché un giorno, al di là della vetrina di un caffè, sente posarsi su di lui lo sguardo penetrante di una sconosciuta. Ha comprato la casa appartenuta a Mark e alla sua famiglia, quella in cui Brendan è morto cadendo dalle scale, e sostiene - complice il figlio Jacob - che il bambino non l'abbia mai lasciata e la notte chiami con insistenza il padre. Per Mark, che ai fantasmi non ha mai creduto, è l'inizio di un incubo e di una forzata resa dei conti con il passato. È solo il più scontato degli imbrogli - con tanto di medium, rituali notturni e dubbie esperienze para-sensoriali - o un'occasione irripetibile di trovare pace, perdono, e di integrare infine la presenza di Brendan - indiscutibilmente forte, tangibile, se pure impalpabile - nel proprio quotidiano? La forza di Christopher Coake e dei suoi personaggi è di non avere risposte pronte o rassicuranti da impartire al lettore, ma di avvincerlo in un racconto incalzante, fino a farlo dubitare delle proprie certezze e spingerlo a confrontarsi con domande che non possono lasciare indifferenti.

Legenda:

                   Scarso
★★               Mediocre
★★★           Buono
★★★★       Ottimo
★★★★★   Fantastico


La mia recensione

Cos'è un figlio? Cos'è l'affetto per un figlio? " Un romanzo sull'amore, sul senso della perdita, sulla crudeltà della speranza". 

E adesso come faccio a spiegare cosa ho provato leggendo questo romanzo senza fare spoiler? Non so se riuscirò ad evitarlo, quindi leggete con cautela la mia recensione se siete interessati al romanzo.

Parto da una piccola riflessione, credo che ogni libro, come ogni cosa che ci succede nella vita, sia diverso e assuma un significato a sè a seconda di quale sia il periodo della nostra vita in cui lo leggiamo. Se lo avessi letto anche solo cinque anni fa credo che non mi avrebbe colpita come invece è successo ora, in questo esatto momento!

Avrei potuto commuovermi, versare qualche lacrimuccia, pensarci anche qualche giorno dopo averlo finito, però sarebbe finita li.

Leggerlo adesso che ho un bambino ha assunto un significato ben diverso, l'argomento, le parole, il modo di raccontare il dolore di un papà e di una mamma che hanno perso il loro figlioletto di appena sette anni in modo così crudele e improvviso, tutto questo mi è entrato dritto nel cuore, è entrato in circolo nel mio sangue, mi ha fatto pensare.

Io per natura sono molto attenta e protettiva, anche troppo ansiosa, sono sempre dietro a mio figlio che è una forza della natura e nonostante la mia costante presenza è sempre capace di trovare un modo per farsi male.

Questo è quello che mi ha fatto paura più di tutto nel romanzo, il fatto che una semplice caduta abbia causato la tragedia e la perdita, una caduta che si poteva evitare se vi fosse stata un pò di attenzione in più  da parte dei genitori, un attimo e ciò che ami di più al mondo non c'è più.

Da quando sono diventata mamma sono molto più sensibile su  tutto ciò che riguarda l'universo dei piccoli, credo sia normale, ho sempre amato i bambini, fin da quando lo ero io stessa,   ma tra coccolare i figli di fratelli e sorelle e averne di propri c'è una differenza abissale,  per quanto si amino i nipotini quando si prende per la prima volta in braccio la propria creatura si capisce veramente e profondamente cosa sia l'amore, quello vero e immenso, l'unico che conti e che durerà per sempre.

Per questo "sei tornato" mi ha colpita così tanto,  mi sono ritrovata a pensare che in un attimo di distrazione si può perdere tutto e questo più di ogni altra cosa  mi ha impressionata , mi sono immedesimata tantissimo nei sentimenti di due genitori che devono convivere per il resto della loro vita con una tragedia così grande e insuperabile, ho condiviso il loro desiderio di tornare indietro fino a quel terribile giorno e cambiare gli eventi, ho sognato con Mark di correre dietro a Brendan e riuscire ad afferrarlo prima di cadere.

"Sei tornato" è  un romanzo totalmente diverso da ciò che mi ero immaginata, credevo ci sarebbe stata molta tensione, scene spaventose al limite dell'horror.
Nulla di tutto questo, credo che sia una grande storia d'amore, piena di tenerezza, sensi di colpa, rimorsi, rimpianti, amore, voglia di riscatto, incredulità, sofferenza, amore e ancora amore.

Si legge tutto d'un fiato perchè il metodo di scrittura è davvero scorrevole ma non banale, anzi tutto il contrario.

Raramente ho letto libri in cui i personaggi erano così ben descritti e delineati, non solo il personaggio principale che è quello presente per tutto il romanzo ma anche i coprotagonisti che conosciamo anche grazie a continui flashback.

Mark Fife dopo la morte del figlio era un uomo distrutto, ha perso anche la moglie che dopo poco tempo dalla morte di Brendan ha chiesto il divorzio, ha toccato il fondo grazie anche all'abuso dell'alcool, poi riesce a risollevarsi, la vicinanza del padre e del suo miglior amico, Lew, che conosce dai tempi del college, gli sono di grande conforto.

Si è innamorato nuovamente e pensa di sposare la donna con cui convive da mesi, è sereno se non felice, perchè ogni giorno deve convivere con la perdita e i rimorsi.

Belli tutti i personaggi che lo circondano.
Allie, la donna che gli ha fatto riscoprire di poter ancora amare, più giovane di lui di qualche anno, divorziata a sua volta, che ha sofferto ma che non può comprendere davvero, fino in fondo, il vuoto che ha nell'anima Mark perchè dal suo matrimonio non sono nati figli,  vuoto che non lo abbandona mai nemmeno quando sorride alla sua donna o gioca con lei sulla neve fresca o fa progetti per il matrimonio.

Chloe, la mamma di Brendan ed ex moglie di Mark, che non ha retto alla perdita e non ce l'ha fatta a rimanere con lui, come non immedesimarsi in questa donna, in questa mamma che viveva per il suo bambino e che se lo è visto portare via in un attimo?
Un altro personaggio bellissimo è Sam, il padre di Mark, un uomo imponente, di carattere,un docente universitario ma prima di tutto un padre amorevole che è sempre vicino al figlio, non so perchè ma nella mia mente mentre leggevo lo immaginavo con il viso e la corporatura di Sean Connery:-)

Tutto scorre tranquillo o perlomeno scorre, giorno per giorno e  poi la comparsa di una donna che adesso vive nella sua casa di un tempo e che dice che Brendan è ancora li, che cerca il suo papà, lo sconvolge nuovamente, lo riporta nel baratro.

La negazione, le diffidenza, la speranza, la voglia di proseguire per la sua strada e sposare la donna che adesso lui ama, i dubbi , gli " e se fosse? " che cominciano a martellargli la mente, il cuore.

I dubbi di un padre, di un uomo che non crede in Dio, che non crede soprattutto nei fantasmi, che  ha paura di credere che suo figlio Brendan sia nella loro casa da allora, da sette anni, che è confuso, che cerca il papà, che è stato abbandonato quando si sono trasferiti e hanno venduto la casa. Preferisce credere che non sia vero nulla.

Andando avanti nella lettura veniamo a conoscenza di tutti i pensieri di Mark Fife, dei suoi sentimenti, dei suoi progressi, delle sue ricadute.

Per questo dicevo che raramente mi è capitato di leggere dei libri con personaggi così ben descritti e delineati, l'autore non ha voluto tenere segreto nessuno dei sentimenti del protagonista, ce ne rende partecipi.

In molti punti mi sono ritrovata a piangere a dirotto, e l'angoscia non mi ha lasciata che molto tempo dopo.

Detta così sembra un libro da evitare, in realtà è vero il contrario, ti apre il cuore, ti fa riflettere, è pieno di "amore" , un sentimento questo che fa da padrone ed è presente in ogni singola parola.

Mi è piaciuto tutto di questo libro, anche il non chiarire certi argomenti ma lasciarli alla propria interpretazione personale, un finale che avrei voluto diverso ma che forse era l'unico possibile.

Uno scrittore pieno di talento che con quest'opera prima mi ha stupita e conquistata.

Nick Hornby (per chi non lo conoscesse è uno scrittore di successo) ha detto di lui << Mi piacerebbe molto vantarmi di aver scoperto Christopher Coake, ma quelli come lui non sono scrittori che si scoprono: la qualità del suo lavoro è così lampante e ovvia che non poteva rimanere nell'ombra per troppo tempo. >>

Non posso che consigliarvi la lettura di questo bellissimo romanzo, io l'ho amato molto e credo rimarrà per parecchio  tempo tra i miei libri del cuore.

La mia personale valutazione ★★★★★  

Citazioni :

" Non lo sai?
Hai avuto abbastanza tempo. Avresti dovuto fartene un'idea, ormai.
Mamma e papà ne hanno discusso per anni, ed entrambi avevamo ragione. E' stata colpa nostra.
Era sembrato un incidente. Il tuo zainone. La tua scarpa slacciata. Tu che sei sgattaiolato fuori.
Ma non lo è stato. Non proprio. Tu stavi cercando di scappare, ma soltanto perchè quel mattino, io e la mamma meritavamo di essere lasciati.
Perchè non ti volevamo bene nel modo giusto. Perchè io volevo bere e guardare la tv più di quanto volessi darti una lezione. Perchè tua madre voleva punirmi attraverso di te.
Ma ti volevamo bene, ometto. Oh se te ne volevamo. 
Quando te ne sei andato abbiamo capito quanto.
Ci ha quasi uccisi, scoprirlo.





Cenni biografici di Christopher Coake.


Christopher Coake è uno scrittore americano, vive a Reno dove insegna all'Università del Nevada.
Nel 2005 Guanda ha pubblicato la sua raccolta di racconti "Siamo nei guai"
Nel 2007 è stato inserito dalla rivista <> nella lista dei migliori romanzieri esordienti.

Con questo post partecipo al Linky Party by Topogina


Linky Party 2013

32 commenti:

  1. Grazie Sara! In questo periodo, riesco a trovare maggiore spazio per le mie passioni, tra le quali la lettura e sto leggendo moltissimo. Questa tua recensione, come sempre, è stata preziosissima.
    Un abbraccio
    Mg

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te carissima, ti capisco perfettamente, anche io sto riprendendo con le mie passioni da poco tempo ed è bellissimo, soprattutto tornare a leggere..un abbraccio anche a te e a presto :-)

      Elimina
  2. Ciao Sara, bellissima recensione! comprendo benissimo il tuo coinvolgimento durante la lettura di questo romanzo perché anch'io sono mamma e da quando è nato il mio bimbo sono diventata ancora più sensibile nei confronti di tutti i bimbi. Non leggerò questo romanzo, non avrei la forza di affrontare le emozioni che mi susciterebbe, ma ti ammiro per come ci sei riuscita tu^^ un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Dyl, ti capisco perfettamente, io solo da pochissimo tempo riesco a leggere certi libri o a vedere certe scene di film in cui sono coinvolti bimbi, e non sempre riesco a portare a termine ciò che ho iniziato, ci vogliono i propri tempi per riuscire ad essere meno sensibili o comunque più forti riguardo alcune tematiche. Grazie per le tue belle parole, un bacio anche a te:-)

      Elimina
  3. Grazie Sara, la tua recensione è molto coinvolgente, credo che un giorno leggerò questo romanzo, m'intriga molto.
    Fantasy Jewellery

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Serena per le tue belle parole, si leggilo il libro, merita davvero secondo me:-)

      Elimina
  4. ciao :) carinissimo il tuo blog ,ti ho trovata grazie all'iniziativa Link Party ,se ti va ti unisci a tua volta al mio bloghettino ? :) http://taniabarbarasoni.blogspot.it/ (✿◠‿◠)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tania, grazie per la tua graditissima visita, certamente, ti vengo a trovare con piacere, a presto:-)

      Elimina
  5. Ciao Sara, bellissima recensione!!! mi ispira molto!!! ti ringrazio ^__^ A presto!!!! Gio'

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giovanna, ti ringrazio, a presto cara:-)

      Elimina
  6. Bellissima recensione! Adoro leggere e la tua recensione mi ha incuriosita molto....
    Grazie per le informazioni utilissime, ti seguo :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Maddalena, ti ringrazio tantissimo per la tua più che gradita visita, a presto e buon ferragosto:-)

      Elimina
  7. Questa recensione è veramente molto bella e profonda! Mi invogli a leggere il libro nonostante non sia il mio solito genere di lettura! Grazie :)

    Sabry

    ps: grazie per la tua richiesta di amicizia su Google Friend Connect; l'ho accettata appena me ne sono accorta ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sabry, grazie per le tue bellissime parole e per aver accettato la mai amicizia su gfc, ne sono davvero lieta, a presto carissima:-)

      Elimina
  8. Ciao Sara, non potevi fare recensione migliore. Non è proprio il mio genere, ma da come ne parli, mi hai fatto venir voglia di dare a questo romanzo una possibilità :-) non posso che aggiungerlo alla mia wishlist, un bacio :-*

    RispondiElimina
  9. splendida recensione, un abbraccio Sara!!!

    RispondiElimina
  10. che libro intrigante,mi hai molto tentata a leggerlo.
    Anche se non sono mamma, sono diventata negli ultimi anni molto apprensiva, forse anche troppo fobica, quindi capisco lo stato d'animo provato nel leggere il libro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti capisco perfettamente Simona, credo dipenda dal proprio carattere, io sono sempre stata apprensiva e ossessiva, lo ero con i miei nipotini prima di diventare mamma e adesso a maggior ragione..Leggilo il libro e poi magari mi fai sapere se ti è piaciuto:-)

      Elimina
  11. Hi,
    Beautiful site.. Nice!!
    Followed here. Follow me also?

    Like:
    https://www.facebook.com/BLOGAngelPoubel

    Big Kiss ;*
    www.angelpoubel.com

    RispondiElimina
  12. Corrado Piazzetta24 agosto 2013 03:00

    Bella recensione, condivido il tuo entusiasmo e le parole di apprezzamento per i molti pregi di questo romanzo, e non soltanto perché l'ho tradotto io. A questo proposito, ti pregherei di indicare sempre il nome del traduttore quando citi un'opera scritta originariamente in lingua straniera, e non tanto perché è previsto da una legge quanto per contribuire a diffondere sempre più la consapevolezza che la possibilità di godere di tanta bella letteratura straniera si deve al lavoro di chi la traduce nella nostra lingua, lavoro troppo spesso dimenticato e negletto. Grazie e saluti. Corrado Piazzetta

    RispondiElimina
  13. Ciao Corrado, ti faccio i miei complimenti per la tua bella traduzione che ha certamente contribuito alla qualità di questo bellissimo libro, in effetti non è che non ho inserito nelle mie recensioni chi è il traduttore perchè non apprezzi un lavoro che so che se fatto male può rovinare un'opera che in lingua originale merita e viceversa, ma perchè sto appena iniziando a recensire i libri che leggo, poco a poco sto aggiustando il tiro.
    Però di che legge parli? Io non sono una giornalista che recensisce libri per lavoro, semplicemente giudico i libri che acquisto e che leggo, non sono obbligata ad inserire nessun altro tipo di informazione se non il titolo e l'autore, sono io che ho voluto aggiungere ogni tipo di info per agevolare chi dopo aver letto la mia opinione è interessato all'acquisto, credo che la legge di cui hai accennato riguardi gli editori e i giornalisti?
    Ho recensito anche elettrodomestici giudicando il loro funzionamento, per essere giusta e per legge dovevo inserire anche chi li ha assemblati?
    Detto questo accetto il tuo consiglio e inserirò anche il traduttore da ora in poi, parto proprio da questa recensione. mi scuso se non ci ho pensato da sola . grazie e saluti :-)

    RispondiElimina
  14. Corrado Piazzetta26 agosto 2013 15:39

    Grazie dei complimenti: c'è da dire che non è stato un lavoro troppo difficile perché partivo da un originale già ben scritto.
    La legge di cui parlo è quella che tutela il diritto d'autore la quale, nell'affermare che "il riassunto, la citazione o la riproduzione di brani o di parti d'opera, per scopi di critica, di discussione ed anche di insegnamento, sono liberi nei limiti giustificati da tali finalità e purché non costituiscono concorrenza all'utilizzazione economica dell'opera", stabilisce pure che, quando si cita un'opera straniera tradotta in italiano, oltre al nome dell'autore, dell'editore e alla data di pubblicazione occorre citare anche il nome del traduttore, che di fatto è coautore dell'opera tradotta. Questo, ovviamente, non si applica per forza anche a un blog, che non è una testata giornalistica vera e propria (benché le testate giornalistiche vere e proprie si dimentichino fin troppo spesso di citarci nelle loro recensioni), ma diciamo che è una buona pratica da mettere in atto a ogni livello, per dare un po' più di visibilità alla nostra categoria il cui lavoro è tanto importante per la diffusione della cultura tra le nazioni quanto bistrattato.
    Grazie ancora e saluti a te.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono d'accordo con te Corrado, dopo la tua, giusta, segnalazione e il tuo consiglio, ho provveduto a citare anche i traduttori dei vari libri che ho recensito nel mio blog, non è da tanto che mi dedico al mio blog con vero impegno e passione e tante cose ho ancora da aggiustare e soprattutto da imparare, a volte si omettono delle informazioni non per volontà di farlo ma perchè sono così tante le cose a cui pensare che qualcosa per causa di forza maggiore si dimentica inevitabilmente.
      Ho inserito ogni tipo di informazione pubblicando le recensioni dei libri che ho letto, dall'editore al tipo di edizione, all'isbn al prezzo di copertina e il prezzo effettivo di acquisto e con molto rammarico devo dire, a posteriori, di aver trascurato di citare proprio i nomi dei traduttori. Ti ringrazio per avermelo fatto notare, se hai altri lavori di prossima uscita fammelo sapere, non mancherò di acquistarlo, ho apprezzato molto il tuo lavoro, è vero che se la base è ottima si fa meno fatica, è anche vero che a rovinare un buon lavoro di base se non si è bravi ci vuole un nonnulla. Grazie e saluti:-)

      Elimina
  15. Ciao Sara, eccomi qui a ricambiare la tua visita. Credo che questo libro mi piacerebbe molto e credo anche che certe sfumature di certi sentimenti si scoprano e si comprendano appieno solo dopo aver avuto un figlio.
    A presto! =)
    Daniela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Adesso sono di corsa, appena posso prelevo il banner e mi iscrivo alla tua iniziativa! =)

      Elimina
    2. Fai pure quando riesci, c'e' tempo in abbondanza :-)

      Elimina
    3. Ciao Daniela (decoriciclo) grazie per la tua graditissima visita, si hai ragione,certe sfumature e sentimenti si comprendono solo quando si diventa mamme, adesso capisco la mia che mi aspettava alzata fino a tardi quando lavoravo e tornavo davvero ad orari improbabili, mi sembrava esagerata allora, ero giovane e inconsapevole, adesso non solo la comprendo appieno ma sarei ancora più esagerata di lei:-)

      Elimina
  16. interessante recensione
    arrivata dal Linky di Alex

    RispondiElimina
  17. Ciao Daniela, ti ringrazio, sei la benvenuta, a presto:-)

    RispondiElimina
  18. Non conoscevo questo autore, il libro mi sembra proprio interessante anche se un po' angosciante (sarà forse perché sono mamma anch'io?).
    Devo leggerlo
    Grazie
    Ciao
    Norma
    http://voglioilmondoacolori.blogspot.it

    RispondiElimina
  19. Ciao Norma, si hai ragione è angosciante se chi lo legge è una mamma, ma nello stesso tempo pieno di speranza, di amore, te lo consiglio proprio..un abbraccio e grazie a te:-)

    RispondiElimina

Grazie per essere passati, siete i benvenuti, purtroppo per motivi personali non posso essere presente come prima e rispondere subito ai vostri commenti ma lo farò appena mi sarà possibile , seppure in ritardo .
Adesso oltre a recensioni ed opinioni pubblicherò sul mio blog i miei lavori manuali , i centrini all'uncinetto, quelli di perline , i bijoux artigianali con pietre dure e Swarovski, insomma, ci saranno un po' di novità .
Spero che continuerete a seguirmi con l'affetto di sempre.

Ultimi commenti

Post casuali

Scambio link

Segui il mio blog con networkedblogs

Clicca sulla miniatura per andare alla recensione

RecensioneRecensioneRecensioneRecensioneRecensioneRecensioneRecensioneRecensioneRecensioneRecensioneRecensioneRecensioneRecensioneRecensioneRecensioneRecensioneRecensioneRecensioneRecensioneRecensioneRecensioneRecensioneRecensioneRecensioneRecensione

La mia collezione e prossime letture

Più riguardo a The Selection Più riguardo a Novemila giorni e una sola notte !! ANTEPRIMA !! Più riguardo a Chi è Mara Dyer Più riguardo a Io non sono Mara Dyer Più riguardo a Tutto ciò che sappiamo dell'amore Più riguardo a Il silenzio del ghiaccio Più riguardo a La vendetta del numero nove Più riguardo a Time Riders Più riguardo a La lista Più riguardo a Orgoglio e pregiudizio e zombie Più riguardo a La sposa spagnola Più riguardo a Innamorarsi a New York Più riguardo a Radiance Più riguardo a Il Club dei Cuori Infranti Più riguardo a Il segreto del Grace College Più riguardo a Baby doll Più riguardo a Il mago di Oz Più riguardo a Lover Mine Più riguardo a Il viaggio di Elisabet Più riguardo a La versione di Barney Più riguardo a Le notti di Salem Più riguardo a Il ragazzo con gli occhi blu Più riguardo a Il segreto del libro proibito Più riguardo a A piedi nudi Più riguardo a Ipnosi mortale Più riguardo a La battaglia del labirinto Più riguardo a Il mare dei mostriPiù riguardo a La maledizione del titano Più riguardo a Lo scontro finale Più riguardo a Destined Più riguardo a Miele nero Più riguardo a Colazione da Tiffany Più riguardo a Il seggio vacante Più riguardo a Il Trono di Spade Più riguardo a I codici del labirinto Più riguardo a Una donna indimenticabile Più riguardo a Black moon Più riguardo a Black moon Più riguardo a Black moon Più riguardo a Black moon Più riguardo a Black moon Più riguardo a Black moon Più riguardo a Black Moon Più riguardo a Gramercy Park Più riguardo a Il dono e il sacrificio Più riguardo a Shadowhunters Più riguardo a La carezza del buio Più riguardo a Tutto per una ragazza Più riguardo a Il braccialetto della felicità Più riguardo a Ti ricordi di me? Più riguardo a I love shopping. Ediz. speciale Più riguardo a La maledizione di Odi Più riguardo a Alto, moro e affamato Più riguardo a Minion Più riguardo a Braccato Più riguardo a Biancaneve e il cacciatore Più riguardo a Shadowhunters Più riguardo a Il deserto di ghiaccio Più riguardo a Niceville Più riguardo a Il vampiro della porta accanto Più riguardo a Notte eterna. Nocturna Più riguardo a Alberto Sordi Più riguardo a Tutti i film di Sergio Leone Più riguardo a Il gioco si fa duro Più riguardo a La caduta Più riguardo a Audrey Hepburn. La principessa di Tiffany Più riguardo a Il vampiro delle Highland Più riguardo a Shadowhunters Più riguardo a Dean & me Più riguardo a Marlene Dietrich Più riguardo a The best of Hollywood Più riguardo a Shadowhunters Più riguardo a Il prezzo dell'amore Più riguardo a Shadowhunters. Le origini. Il principe Più riguardo a Mordimi ancora Più riguardo a Non-morta e nubile Più riguardo a Grace Kelly Più riguardo a Il mio nome è Bond Più riguardo a Romy Schneider Più riguardo a Dino Più riguardo a Anna Magnani Più riguardo a Sandra Mondaini e Raimondo Vianello Più riguardo a Clint Eastwood Più riguardo a Breaking Dawn Più riguardo a Conversazioni con Billy Wilder Più riguardo a Robert De Niro Più riguardo a Vita di Walt Disney Più riguardo a Tim Burton. Il paese gotico delle meraviglie Più riguardo a Charlie Chaplin Più riguardo a Harrison Ford Più riguardo a La ricerca della felicità Più riguardo a Marilyn Monroe Più riguardo a Marilyn Più riguardo a Il grande libro dei misteri irrisolti Più riguardo a Mae West Più riguardo a Harlequin Più riguardo a Orson Welles Più riguardo a Una ragazza americana Più riguardo a In fondo alla palude Più riguardo a Il mito di Sean Connery Più riguardo a Clark Gable Più riguardo a Sophia Più riguardo a Montgomery Clift. Vincitore e vinto Più riguardo a La storia di Lisey Più riguardo a Sfera Più riguardo a Il Mereghetti Più riguardo a Gary Cooper. Il cinema dei divi, l'America degli eroi Più riguardo a Movieland Più riguardo a Il lato oscuro del genio Più riguardo a Navi fantasma Più riguardo a James Stewart Più riguardo a Alcune ragazze mordono Più riguardo a Le ragazze mordono il venerdì notte Più riguardo a Sophia Loren Più riguardo a Chi c'è in quel film? Più riguardo a Furious Love Più riguardo a Non è un gioco Più riguardo a Stephanie ammazza 7 Più riguardo a Alberto Sordi Più riguardo a Merlino e il regno incantato Più riguardo a Il silenzio dei rapiti Più riguardo a Paloverde Più riguardo a Poirot sul Nilo Più riguardo a Il carnefice Più riguardo a Chi ha fatto quel film? Più riguardo a Cary Grant Più riguardo a Audrey Hepburn. Diva per caso. Con DVD Più riguardo a Rossella Più riguardo a Grace Più riguardo a Totò mio padre Più riguardo a Totò, veniamo noi con questa mia Più riguardo a Valzer nero Più riguardo a Totò si nasce Più riguardo a Conversazione con J. K. Rowling Più riguardo a Elvis Più riguardo a Arde la notte Più riguardo a Viaggio al centro della terra Più riguardo a Rubacuori per natura Più riguardo a La ragazza dei fiori morti Più riguardo a L'eredità segreta Più riguardo a Vampirates vol. 3 Più riguardo a Orgoglio e pregiudizio e zombie Più riguardo a Al limite della notte Più riguardo a La regina misteriosa Più riguardo a Toto Più riguardo a Johnny Depp Più riguardo a Elizabeth Più riguardo a La mia storia Più riguardo a Paul Newman Più riguardo a Notorious Più riguardo a Fiabe d'amore Più riguardo a Malafemmena Più riguardo a Malafemmena Più riguardo a La legione delle bambole Più riguardo a Mind games Più riguardo a Cime tempestose Più riguardo a Follia profonda Più riguardo a Eterna Più riguardo a Contratto indecente Più riguardo a Colpevole d'amare Più riguardo a Il mistero del talismano perduto Più riguardo a Highlander: amori nel tempo Più riguardo a Highlander Più riguardo a Lover Unleashed Più riguardo a Tra le braccia della notte Più riguardo a La rivelazione dell'antica carta Più riguardo a Enchanted Più riguardo a La diciannovesima luna Più riguardo a Il clan della lupa Più riguardo a Magia proibita Più riguardo a Tre camere e un corpo Più riguardo a Jim Carrey Più riguardo a Piazza San Sepolcro Più riguardo a Peppino De Filippo Più riguardo a Il secondo morso Più riguardo a Katharine Hepburn Più riguardo a Johnny Depp, il corsaro di Hollywood Più riguardo a Ingrid Bergman Più riguardo a In verità è meglio mentire Più riguardo a Elvis Presley Più riguardo a Meryl Streep Più riguardo a Le parole che non ti ho detto Più riguardo a Il mio nome è Frank Sinatra Più riguardo a Io sono Heathcliff Più riguardo a Il morso Più riguardo a Paul Newman Più riguardo a Humphrey Bogart Più riguardo a Tempest Più riguardo a Blue diablo Più riguardo a Non-morta & disoccupata Più riguardo a L' ultimo rifugio Più riguardo a Il risveglio Più riguardo a Un giorno, cose terribili Più riguardo a Non-morta e incompresa Più riguardo a Minaccia dal profondo Più riguardo a Nero come il diamante Più riguardo a Sindrome da cuore in sospeso Più riguardo a Un segreto non è per sempre Più riguardo a L'ombra del coyote Più riguardo a L'amico di famiglia Più riguardo a Il talismano Più riguardo a L'uomo dietro il vetro Più riguardo a Sai tenere un segreto? Più riguardo a Un anello da Tiffany Più riguardo a Alla destra del padre Più riguardo a Love Blood Più riguardo a Insatiable Più riguardo a The Restorer Più riguardo a Parainsonnia Più riguardo a Il fantasma del tempo Più riguardo a Forse questa è la vita Più riguardo a Magia proibita Più riguardo a Abbraccio immortalePiù riguardo a Ghost story Più riguardo a Teoria e pratica di ogni cosa Più riguardo a L'altra storia di noi Più riguardo a La vita segreta di Giuseppina Bonaparte Più riguardo a Vacanze in villa Più riguardo a La Confraternita del Pugnale Nero Più riguardo a Una ragazza da sposare Più riguardo a La Torre Nera Più riguardo a Non c'è silenzio che non abbia fine Più riguardo a I sette calici dell'eresia Più riguardo a Il tempo della vendetta Più riguardo a Il sangue nero del vampiro Più riguardo a Il fuoco dell'inferno Più riguardo a Un cadavere in giardino Più riguardo a Jane e la disgrazia di Lady Scargrave Più riguardo a Tutte le fiabe - Volume secondo Più riguardo a Apocalypse vampirus Più riguardo a Blood noir Più riguardo a Le ombre di Pemberley Più riguardo a La fiamma e la guerriera Più riguardo a Un morso indimenticabile Più riguardo a Orgoglio e preveggenza Più riguardo a Sospetto e sentimento Più riguardo a The Dome Più riguardo a Tra dovere e desiderio Più riguardo a Per orgoglio o per amore Più riguardo a Quello che resta Più riguardo a Intrigo a Highbury Più riguardo a Inganno e persuasione Più riguardo a L'enigma di Mansfield Park Più riguardo a Tomorrow Più riguardo a L'isola dei segreti Più riguardo a Ancora un respiro Più riguardo a La figlia sbagliata Più riguardo a Gai-Jin Più riguardo a Io non sono Mara Dyer Più riguardo a La maledizione della luna nera

Etichette

abiti da sposa (1) accessori moda (2) Acquisti Amazon (1) Acquisti Ibs (7) acquisti Pandahall (1) Acquisti Qvc italia (8) albero della vita (1) Aldo Rota (1) Alibaba.com (1) Alla scoperta dei migliori filati (13) Alpaca (1) amazzonite (1) applicare chiusura clic clac (1) avventurina (1) bastoncini abbassalingua (1) bastoncini di legno (1) Best sellers (1) Big DELIGHTS (1) Bio Origin (1) Bio-Oil (1) borse (1) Boutiquefooditaly (1) bridal (1) cabochon (2) cabochon resina (1) Campioncini gratis (7) campioni di tessuti (1) campioni gratis (3) cappello ai ferri (5) cappello ai ferri circolari (2) cardigan all'uncinetto (1) chiusure clic clac (7) ciondoli (1) clic clac (5) Club dei Desideri (1) collaborazione pandahall (1) collaborazioni (6) Collaborazioni gusto (2) cordino (2) cordino thai (4) Creazioni Hand Made (6) creazioni handmade (2) Creazioni wire (2) croquet (1) Cucito (1) detergente (1) Edizioni Simple (1) elettrodomestici (3) elledilana (2) fabric (2) feltro (1) feltro decor (1) Ferrari Cotonificio (1) fettuccia (1) Filati (12) filati 100% seta (1) Filati Betulla Naturale (1) filati canapa (1) filati drops (3) filati in rocca (1) filati in rocche (2) filati italiani (10) filati lino (1) filati misto seta (1) filati tedeschi (2) filato ramiè (1) fiori al telaio (1) foderare (1) foderare portamonete (1) foto tutorial (2) Freddi Dolciaria (1) free sample (3) free samples (2) GADGETS OMAGGIO (13) GI.TI.BI filati (1) Giveaway (3) gomma crepla (1) Gosh Cosmetics (1) gruppo Facebook (1) Guadagnare con i sondaggi (27) Guadagnare con le opinioni (1) Guadagnare premi (7) Guterman (1) hand-made (3) handmade (5) hobbyperline (1) I siti di shopping online (9) Ice Yarns (2) knitting (5) La compatibile (1) lace (1) lana (1) Lana Cotone e ...fantasia (1) LANA GROSSA (1) Lana Merino (1) Lana Merino superwash (1) Lanificio Di Lorenzo (1) lavorI a maglia (4) lavori all'uncinetto (11) lavoro a magli shop online (1) lavoro a maglia (1) lavoro a maglia shop online (5) Libri (1) Linky party (11) Magic Cooker (1) maglia (2) Manifattura Sesia (2) Marcos Y Marcos (1) Marilyn Monroe (1) Mastro Lindo Gel (1) Merceria online (1) multiuso (1) nuovo punto all'uncinetto (1) omaggio (2) Ongetta S.r.l (1) Origami (1) Pane PEMA (1) Panel di sondaggi internazionali (2) pelle (3) pelo di cammello (2) Per i più piccoli (1) perle swarovski (1) perline miyuki (1) perline toho (1) pietre dure (1) pizzo (1) pochette (1) portachiavi (2) portamonete (8) portamonete clic clac (7) Premi assegnati al blog (6) PRO LANA (1) punto marine (1) punto onde increspate (1) punto spiga all'uncinetto (1) quadretto (1) recensione (2) Recensioni acquisti (15) Recensioni Beauty (5) Recensioni libri (15) recensioni prodotti gusto (2) review (1) Review gioielli e bijoux (2) Ricette (6) Ricette pasta (1) ricette piatti unici (2) rinforzare portamonete (1) Roberto Campolmi Filati (1) Rossella Leone (1) SASSI Junior (1) scalda collo ai ferri (1) scaldacollo ai ferri (1) segnalibri (1) segnalibri personalizzati (1) sgrassatore (1) shop online filati (6) shop.flachs.de (1) similpelle (3) smile (1) stock service (1) strass Swarovski (4) Su di me (1) swarovski (6) T.O.T. S.R.L (1) Tec-Al srl (3) teletta (1) Testare prodotti a casa (24) Tintoria Di Quaregna (1) Tre60 (1) Tropicallane (1) tutorial (2) tutorial lavori a maglia (4) tutorial schema (2) Tutorial uncinetto (3) uncinetto (8) velluto (1) Veronika Hug (1) yarns (1)

contatori

In lettura

Per saperne di piùDi più su io non sono Mara DyerPer saperne di piùPer saperne di piùPer saperne di piùPer saperne di piùPer saperne di piùPer saperne di più

Star Trek Pictures